"Giallo enigmistico"

con sette tavole di Guido Scarabottolo

La Grande Illusion
Milano, 2014
115 x 165 mm
brossura con sovracoperta
96 pagine
Isbn 978-88-908522-2-0


[Postfazione dell'autore]

Nel 1997 con un computer IBM PS/1 (processore Intel 80386SX) ho scritto un programma in linguaggio Basic, "Il grado uno della scrittura", capace di smontare i singoli elementi di un testo - lettere maiuscole, minuscole, numeri, punteggiatura, eccetera - riorganizzandoli attraverso il codice extended ASCII, lo standard di codifica dei caratteri utilizzato dai calcolatori elettronici. Con questo programma ho scomposto i testi di 63 incipit di romanzi e racconti gialli di scrittori italiani, qui proposti al lettore in forma di crittogrammi "elementari".

In capo alla pagina, tra parentesi quadre, sono indicate le battute complessive di ciascun incipit, cui segue l'elenco esatto dei singoli elementi che lo compongono. Con il simbolo . sono per prime indicate le spaziature, da cui si ricava immediatamente il numero di parole che formano la frase, seguono i segni di punteggiatura, la numerazione araba e i caratteri alfabetici, con precedenza alle maiuscole mentre in coda sono elencate le lettere accentate (l'ordine progressivo quindi leggermente modificato rispetto allo standard informatico).

I testi, cos scomposti, sono ordinati in base alla prima data di edizione e al cognome dell'autore; la bibliografia pu dunque servire come una sorta di cifrario.

In appendice, oltre al listato del programma, riportata la somma di tutte le 6363 battute che compongono questa raccolta: un invito, come suggerito da Italo Calvino, a scrivere un racconto fatto di soli incipit.

Danilo Premoli


[Leggi la scheda del volume:
sul sito dell'Editore | IBS | Amazon]



Recensioni

"Corriere della Sera" (.pdf 194KB)
27.07.2014 di Giacomo Airoldi

"La Provincia Pavese" (.pdf 149KB)
21.07.2014 di Riccardo Catenacci

Online

sito ADI
29.07.2014 di Dario Moretti


Presentazione del volume in occasione di BookCity Milano, serata "Architetti e scrittura", 14.11.2014, sede Ordine Architetti Provincia di Milano.
 
[ top ]