Da sinistra: Alessandro Ortenzi di Palazzo Morelli, Decio G.R. Carugati e Danilo Premoli
alla presentazione di "Virtualitą reale", Scuola del Marmo Carrara, 4 luglio 2015
  "Virtualitą reale"

Marble Weeks
Carrara, 2015

Marmo bianco di Carrara
Pietra serena
Noce americano

dimensioni 100x100xH70 (60x60x60) cm
Realizzazione Palazzo Morelli


"All'opposto della realtą virtuale, la virtualitą reale vuole restituire una fisicitą, un volume a valori immateriali del mondo digitale.
Le tre sculture in mostra, realizzate da Palazzo Morelli, sono dei semicubi in marmo (fisicitą) nei quali la parte mancante simbolizza lo zero e quella presente l'1 del codice binario.
Nelle tre facce dei triedri sono ritagliate le lettere delle estensioni di file: PDF, BAS e XML, immateriali per definizione. Anche in questo caso, delle lettere viene ritagliata solo una metą, a rappresentare lo zero nella parte piena e l'1 in quella scavata.
Un primo passo per dare corpo al codice della contemporaneitą". [D.P.]



Scheda mostra sito Marble Weeks .
 
[ top ]